STORIE DI UN GIORNALISTA CON UNA LAUREA IN FILOSOFIA. Assioma di Cole "La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento"

lunedì 17 novembre 2008

TUTTI RINCOGLIONITI

Che strano! Ogni volta che si scrive qualcosa in un blog, o che qualcuno tenta di creare un blog, quelli che fanno commenti sono i soci dell'altra Sciacca. Si passano il tempo a girare per i blog cittadini sperando che qualcuno parli di loro, che scriva su di loro, che evidenzi quanto siano utili alla nostra società corrotta, e in attesa del Don Chisciotte di turno.
E ogni volta che fanno un commento su un post, aspettano che qualcuno gli chieda scusa per aver dubitato della loro insindacabile parola, del loro importantissimo operato, del loro indiscusso ruolo sociale in questa città. E se per caso non ti trovi d'accordo sulla loro posizione, allora ecco che ti attaccano e ti additano come "impazzito" e convocano una conferenza stampa per spiegare alla città come il sindaco Mario Turturici sia impazzito, l'ANCI non sa quel che dice, quelli dell'altra associazione rincretiniti, Accursio Soldano che osa confutare una tesi è un venduto, Enrico Di Benedetto che osa mettere in dubbio è quanto meno confuso e non sa quel che dice. Insomma, tutti pazzi... tranne Uno! Che ha sempre ragione, che vede e provvede!
E successo con il post intitolato "molto rumore per nulla", succederebbe con qualunque post in cui si mettesse in dubbio l'operato dell'associazione.
Sono stati tolti i commenti a questo blog, e tolta la possibilità di scriverne in futuro, per evidente cretinaggine di un tizio che ha voluto usare uno pseudonimo non consono alle sue capacità intellettive. Sognare di notte di essere qualcun altro, per poi svegliarsi e ritrovarsi come prima, è deprimente... non c'è dubbio! Ma questo blog non nasce per curare i malati di mente e gli anonimi in cerca di visibilità per poter dire "esisto". Nasce solo per esprimere opinioni. Non per offendere nessuno, come invece molti navigatori della rete usano fare!
Ma d'altronde, tempo addietro si era constatato che i blog, nella maggior parte dei casi, servono ai frustrati per poter esprimere un'opinione che, in condizione normale, nessuno starebbe a sentire. E allora, considerato che la situazione non è cambiata, questa Associazione (siamo anche noi una associazione... accidenti, siamo in competizione per la prossima campagna elettorale con qualcuno?) toglie ai depressi la possibilità di usare questo blog come mezzo anti-depressivo.
Auguro a quelli de L'altra Sciacca buon lavoro, sperando che siano meno "contro" e più propositivi. La città di Sciacca non ha bisogno di denigratori al proprio interno, bastano già quelli esterni. Poi, i conti si fanno alla fine... e alla fine, non vince nessuno.

PS: per esprimere le proprie opinioni o discutere con qualcuno, a livello personale, basta telefonargli. Usare uno pseudonimo per far credere di essere un altro soggetto, è solo un segno di vigliaccheria.
Gabbiano sciacchitano

Nessun commento:

A.S.

A.S.