STORIE DI UN GIORNALISTA CON UNA LAUREA IN FILOSOFIA. Assioma di Cole "La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento"

martedì 18 marzo 2014

PRIMO PREMIO AL CONCORSO NAZIONALE TEATRO AURELIO

Riflesso senza immagine”, la mia commedia in due atti, ha vinto la seconda edizione del premio letterario nazionale “Teatro Aurelio” organizzato dall’Associazione Culturale “Il Raggio” e la Direzione del Teatro Aurelio, in collaborazione con l'Associazione Culturale Scriviamo Insieme e con il patrocinio del comune di Roma.
La Commissione composta da Paolo Romani, Lucrezia Coletti, Andrea Farroni, Antonio Gallo, Manuele Guarnacci, Maria Pia Iannotta,
Silvia Iori, Lucrezia Lanza, Stefania Pascucci, Francesco Piotti e Angelo Tuti ha premiato il testo che quindi sarà messo in scena dalla Compagnia Stabile del Teatro Aurelio nell’ambito della stagione teatrale 2014/2015.
Riflesso senza immagine” è un testo attuale che affronta il tema della incomunicabilità, della difficoltà a rapportarsi e della potenza del linguaggio che, per dirla con Nietzsche, fa apparire senza alcun riflesso vero l'immagine che abbiamo del mondo che ci circonda.

La premiazione si svolgerà a Roma il prossimo 29 marzo alle ore 16.00 presso il Teatro Aurelio, Largo S. Pio V, 4 .

Nessun commento:

A.S.

A.S.