STORIE DI UN GIORNALISTA CON UNA LAUREA IN FILOSOFIA. Assioma di Cole "La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento"

lunedì 18 luglio 2016

RECENSIONE SU TGCOM24

Cinquantʼanni di misteri riemergono nelle partite a carte di alcune comari siciliane in una sorta di gioco della verità. E lʼombra del satanista inglese Aleister Crowley accompagna le pagine del nuovo romanzo di Accursio Soldano

Occultismo, satanismo condiscono le confessioni intime di un gruppo di comari siciliane che si ritrovano a giocare a carte mezzo secolo dopo la cacciata dal paese della setta esoterica fondata dal satanista inglese Aleister Crowley. E nel mezzo di quelle partite serali riemergono ricordi e segreti, scottanti ma mai rimossi: un omicidio, un passato non limpido, bugie, riti orgiastici.
Tutto troverà giustificazione nell'influsso negativo che l’abbazia di Thelema continua a trasmettere nell'immaginario collettivo. Il tempo non ha spento la paura. Né il senso di colpa, diventato così pesante da essere costretti ad ammettere che è stata vissuta una vita fatta di apparenze e che il male può essere ovunque lo si veda. Sono questi gli ingredienti, inquietanti, che riempiono le pagine del nuovo romanzo di Accursio Soldano, "La maledizione dell'abbazia di Thelema", edizione Project.

Nessun commento:

A.S.

A.S.