STORIE DI UN GIORNALISTA CON UNA LAUREA IN FILOSOFIA. Assioma di Cole "La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento"

martedì 30 dicembre 2008

CLANDESTINI E FRONTIERE


Si chiama “clandestini e frontiere”, il programma della manifestazione che si svolgerà il 30 dicembre, a partire dalle ore 17, al cinema campidoglio.
Una serata di proiezioni e incontri sul tema dell’immigrazione clandestina in un momento in cui gli sbarchi a Lampedusa si susseguono giornalmente. Nell'isola arrivano barconi carichi di migranti alla ricerca di una vita migliore. In un periodo in cui il ministro della Repubblica, Maroni, mentre il suo collega La Russa stava in vacanza al caldo, ha dichiarato "appena sbarcati saranno subito rimpatriati"
Il programma prevede la presentazione in anteprima, del cortometraggio “il terzo escluso” di Giuseppe Di Bernardo, prodotto dalla Vertigo.
A seguire, la proiezione del documentario “come un uomo” di Andrea Serge. Nel corso della serata, sono previsti gli interventi del regista saccense Giuseppe Di Bernardo e del capitano di corvetta della capitaneria di Porto Empedocle.
La proeizione di questi documentari, di cui uno prodotto dalla vertigo, segue, con successo, il programma dello Sciacca film fest che la stessa Vertigo ha organizzato l’estate scorsa.
Accursio Soldano

Nessun commento:

A.S.

A.S.